Tunisia – I risvegli dell’anima

Tunisia - I risvegli dell'anima
Voglio presentare questo mio lavoro di fotografo freelance realizzato “con la macchina fotografica al presente e la mente nel passato”. L’idea non é quella di raccontare un viaggio turistico, avventuroso o di piacere, ma una ricerca che affonda le radici nella vita di questa gente (nell’anno 2000). La Tunisia che sto per raccontarvi? Quella che va dalle alte montagne della catena atlantica al grande deserto del sud. Immagini, parole e musica per descrivere scenari al presente per vasi di un passato sempre attuale. Per narrare di un popolo che seppure innamorato delle proprie origini parte da questa terra con il miraggio di un avvenire migliore. Ed io, intruso in questi luoghi, realizzo le fantasie della mia infanzia quando viaggiavo solo sulle pagine di un atlante sbiadito. Scenari filmigenici ed irripetibili ora sono dinnanzi a me e sogno e realtà si fondono nella mia mente. Documento volti presenti che sembrano copie di illusioni passate. Miraggio e realtà...
 
Tunisia - I risvegli dell'anima
Realizzata nel 2102, anno di inizio proiezione, è composta da 480 diapositive, di cui 321 a pieno formato, 100 di medio formato, 50 effetti speciali e 10 per titoli iniziali e finali. Tutte queste immagini sono raccolte in sei caricatori Kodak Carousel da 80 diapositive ciascuno, tutte intelaiate sotto vetro con telaietti 5x5 mm. Le fotografie che compongono la Multivision sono scattate nei seguenti paesi: Italia e Tunisia, nei mesi di febbraio e marzo sia nell’entroterra che nelle isole. Commenta le immagini lo speaker Marco Balzarotti, il testo è stato scritto da Giuseppe Barbieri e Cesare Mor Stabilini la stesura dello story board e il montaggio delle immagini è di Cesare Mor Stabilini, che è anche l’autore della scelta delle musiche. La durata della proiezione e delle 480 diapositive è di 33 minuti primi. Una proiezione di alto livello culturale adatta per la conoscenza del territorio, consigliata per convegni, cineforum, scuole e università.
 
Oltre a queste 6, altre 470 completano la multivision.

I commenti sono chiusi.