Roccafranca (nella memoria fotografica)

  • Roccafranca (nella memoria fotografica)
  • Roccafranca (nella memoria fotografica)
  • Roccafranca (nella memoria fotografica)
  • Roccafranca (nella memoria fotografica)
  • Roccafranca (nella memoria fotografica)
  • Roccafranca (nella memoria fotografica)
  • Roccafranca (nella memoria fotografica)

L'intera opera è stata stampata in 330 cartelle numerate una per una a mano dall'autore e non sono più riproducibili formato cartelle cm. 32x42.

Quante volte il nostro spirito di appartenenza alla terra, ai paesi,alla storia, alle tradizioni, amodo di vivere o meglio rivivere accanto ai segni della nostra cultura. Tuttavia quante volte non ce ne accorgiamo o quanto meno ne percepiamo la presenza e solo a livello epidermico, sentendo quasi un senso di fastidio dinnanzi a quei segni, a quelle presenze tante volte viste e riviste ma certamente mai apprezzate o osservate nella loro giusta luce. Però talvolta basta poco a riportare il pensiero ai segni del tempo che scorre inesorabilmente, ci travolge ma ci trova sempre impreparati su quanto forma il senso del nostro vivere. In fondo riflettendo accuratamente questa è la prima chiave per una sana cultura di vita, ed oggi più che mai abbiamo un estremo bisogno di questo: oggi appunto che vogliamo vivere solo in “ tempo reale “, senza fardelli del passato, e senza investire il benché minimo concetto su come sarà il domani. Con questo umile pensiero l’Amministrazione Comunale di Roccafranca e Ludriano ha inteso proporre attraverso le immagini magistralmente realizzate da Cesare Mor Stabilini, un richiamo a quanto forma la storia, la cultura, il lavoro delle nostre genti passate. Un momento di riflessione che non vuole essere certo un ritorno al passato, ma almeno uno stimolo a sentirci roccafranchesi e ludrianesi, cittadini onorati nel rispettare, conservare e tramandare l’amore per la terra in cui viviamo perché in ognuno di noi scorre anche un po’ d’acqua di questa e da questa stessa, siamo plasmati.

Il Sindaco Cristoforo Franzelli

I commenti sono chiusi.