Bianco e nero N° 2

Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2
  • Bianco e nero N° 2

L'intera opera è stata stampata in 99 cartelle numerate una per una a mano dall'autore e non sono più riproducibili formato cartelle cm. 32x42.

Quello che maggiormente stupisce nella variegata personalità di questo “ Vagabondo “ della macchina fotografica, è la minuzia d’osservazione implacabile,la vivisezione che pratica ai suoi personaggi, sempre mitigata dal sentimento; quel miracolo di varietà che nasce dall’immediatezza del dato e del vissuto. Colpisce la luce attraverso la chiarificazione dei motivi più urgenti. Le ragioni di una certa angolazione di ripresa,la quasi sofferta ricerca dei soggetti che sfilano ora tristi,ora attoniti nel segno di un’infanzia felice funesta, obbligando cosi la nostra memoria a stabilire l’origine,rivela tutta una vitalità di espressione che non può che arricchire il suo Futuro di artista.

I commenti sono chiusi.