Noi e il tricolore d’Italia

Noi e il tricolore d'Italia
  • Noi e il tricolore d'Italia
  • Noi e il tricolore d'Italia
  • Noi e il tricolore d'Italia
  • Noi e il tricolore d'Italia
  • Noi e il tricolore d'Italia
  • Noi e il tricolore d'Italia
  • Noi e il tricolore d'Italia
  • Noi e il tricolore d'Italia

L'intera opera è stata stampata in 333 cartelle numerate una per una a mano dall'autore e non sono più riproducibili formato cartelle cm. 32x42.

Se ripercorriamo le raffigurazioni di avvenimenti, personaggi e luoghi che illustrano la nostra storia, o rileggiamo pagine della nostra letteratura ,un elemento comune lega i fatti, avvolge i personaggi e descrive il cammino della nostra democrazia: è il Tricolore , la nostra Bandiera Nazionale. Per ricordare la nascita della Repubblica, un decreto legislativo Presidenziale (19 Giugno 1946 ) stabilì la foggia provvisoria della nuova Bandiera. La Bandiera della Repubblica Italiana è il Tricolore: Verde, Bianco e Rosso, a bande verticali di uguale dimensione. Così noi oggi, sessanta anni dopo, celebriamo la nascita ufficiale del Tricolore. Il Parlamento della Repubblica ha affidato alla ricorrenza del 7 Gennaio il dovere di onorare la nostra Bandiera: la Bandiera che abbiamo tanto amato e che fortemente amiamo. Sii dunque Tu , giovane di oggi e di domani, a portare sempre in alto questo nostro Tricolore.Un simbolo storico e altrettanto moderno, ricco di cultura e di tradizioni, di arte e di nobiltà. Ha un passato entusiasmante la Bandiera degli Italiani. Oggi 19 Giugno 2006 compie sessanta anni e mai come in questi anni i giovani e non scoprono il grande valore del loro simbolo nazionale. Soprattutto il simbolo di un grande popolo, il Popolo Italiano.

Cesare M.S.

I commenti sono chiusi.